WOMAN’S DAY TO REMEMBER ONE BILLION RISING

Fiore di Mimosa

In occasione della Festa della donna vorrei rinnovare il sentimento scatenato dal recente One billion rising, giusto per non fare come dice il proverbio: “Passata la festa, gabbato lo santo”. Sarà per questo che è stato scelto il giorno di San Valentino per celebrare l’evento? La ricorrenza che dovrebbe unire uomini e donne in un sodalizio d’amore è apparsa particolarmente significativa per sottolineare un inquietante fenomeno: un miliardo di donne è assurdamente vittima di violenza. La danza allegorica nel flash mob globale del 14 febbraio 2013 ha voluto trasmettere alle donne, con empatia universale, una risolutiva forza per spezzare definitivamente la catena degli abusi perpetrati ai loro danni, ma anche ricordare agli uomini che quelle donne stuprate, abusate, mutilate sono le loro mogli, fidanzate, madri e sorelle. E allora, se è pur nobile il fine di unire uomini e donne in un abbraccio solidale, è giusto anche rendere giustizia a quelle urla femminili inascoltate. Il miliardo di uomini violentatori merita una condanna, senza appello. Auguri donne.

On the occasion of Woman’s Day I would like to renew the feeling  aroused by the recent One billion rising, because we mustn’t do like the italian proverb says: “Passata la festa gabbato lo santo” (once the party is over you forget about the saint). Is this the reason, maybe, to blow up the event on (Saint) Valentine’s Day? On the occasion that should keep together men and women in a fellowship of love, what better time to remember an absurd phenomenon: one billion women is victim of violence. An allegoric dance in the global flash mob, on the 13th of february, to give women, with an universal emphaty, a resolute strenght to say “no” forever to the abuses against them, but also to remind men that those abused women are their wives, girlfriends, mothers and sisters. So, if it’s noble the aim to join men and women in an embrace of solidarity, it is also important to do justice to the  female screams unheard. The billion violent men deserve a sentence, with no appeal. Best wishes to all women.

Mimosa is the italian symbol of Woman’s Day from 1946.

Questa voce è stata pubblicata in Fashion Editorials e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>